• Accreditato da

Presentazione

La cura della persona con diabete è diventata, in tutti i paesi industrializzati e, in modo progressivamente crescente anche nelle regioni mondiali in via di sviluppo, una delle massime sfide cui i sistemi sanitari devono rispondere, rivedendo profondamente strategie e modelli organizzativi. Il diabete mellito, di fatto una malattia pandemica non trasmissibile, rappresenta un paradigma della cronicità e come tale richiede un modello di assistenza caratterizzato fortemente da approccio multidisciplinare e multiprofessionale, con un consapevole ed attivo coinvolgimento delle persone con diabete. E’ a tutti conosciuto, e l’EBM lo dimostra, che i risultati migliori sono raggiunti solo quando tale modello si caratterizza per alcuni imprescindibili aspetti.

Un approccio moderno ed efficace al Diabete Mellito ed alle sue complicanze si deve caratterizzare per un percorso integrato fondato sulla centralità della persona, sul lavoro interdisciplinare, sul miglioramento continuo, sulla raccolta dei dati e la loro continua elaborazione, sul monitoraggio dei costi, sulla comunicazione efficace.

Questo perché la malattia diabetica ha un impatto ormai diventato insostenibile per i sistemi sanitari in termini sociali, sanitari ed economici.

E’ attraverso un tale modello assistenziale che è ancora possibile pensare di poter minimizzare il più possibile l’incidenza degli eventi acuti o delle complicanze invalidanti che comportano costi elevatissimi, diretti e indiretti.

 

Ancora, infatti, oggi il diabete mellito si caratterizza per:

  1. è in aumento, sia come incidenza sia come prevalenza,
  2. causa scarsa qualità di vita, peso sulla persona, sulla famiglia e sulla società,
  3. causa spesso morte prematura ed è tra le maggiori cause di morte,
  4. è la seconda causa di insufficienza renale terminale,
  5. è la più comune causa di cecità,
  6. è la più comune causa di amputazioni non traumatiche,
  7. è la più comune malattia cronica fra i bambini.

E’ al tempo stesso altrettanto vero che un approccio moderno alla persona con diabete deve

improntarsi ad una visione biopsicosociale dei suoi bisogni multidimensionali di salute.

Sono la multidisciplinarietà e multiprofessionalità del sistema di cura da un lato e la

multidimensionalità nella presa in carico dei bisogni di salute dall’altro a doversi integrare in un percorso di cura che realmente riesce a porre al centro la persona con diabete.

Un percorso di cura che deve trovare come elemento imprescindibile la costante ed appropriata applicazione nella pratica clinica delle più moderne evidenze scientifiche. Per questo un percorso formativo che attraversa la malattia diabetica in tutti i suoi aspetti principali.

 

Clicca per vedere l'introduzione

Programma

Introduzione

Il Diabete Mellito parte 1 

  • Definizione e classificazione
  • Epidemiologia
  • Fisiopatologia e Criteri diagnostici
  • Cura del diabete: valutazione iniziale, controllo metabolico, Controllo glicemico

Il Diabete Mellito parte 2 

  • Complicanze del diabete
  • Terapia
  • Monitoraggio glicemico

Caso clinico: i dubbi di Maria 

Il Diabete Mellito in situazioni particolari 

  • Diabete Mellito Gestazionale (GDM)
  • Il Diabete Mellito negli anziani
  • Diabete Mellito e Ramadan

Caso clinico: Angela e Karim 

Caso clinico: Aldo 

Approfondimento: estratto standard di cura italiani AMD SID

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

Mezzi tecnologici necessari

Piattaforma multimediale, fruibile utilizzando un pc con collegamento ad internet.

Procedure di valutazione

Questionario a risposta multipla online, con doppia randomizzazione

Descrizione modulo formativo

Obiettivo generale: Implementare le conoscenze EBM in tema di diabete mellito

Obiettivo Sistema: Implementare la conoscenza della presa in carico del diabete, e delle cronicità in genere, in una logica di integrazione tra azione multidisciplinare e azione multiprofessionale

Obiettivo Processo: Implementare la conoscenza della logica del percorso diagnostic-terapeutico assistenziale nella cura del diabete

Obiettivo Tecnicoprofessionale: implementare la conoscenza delle linee guida nella cura della malattia diabetica

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Dott.ssa Anna Carnovale
    Libera Professionista presso ACISMOM – Associazione dei Cavalieri del Sovrano Militare Ordine di Malta, Roma

Docente

  • Dott.ssa Anna Carnovale
    Libera Professionista presso ACISMOM – Associazione dei Cavalieri del Sovrano Militare Ordine di Malta, Roma
  • Dott. Mauro Ragonese
    Direttore Unità Operativa Complessa Attività Ambulatoriali ACISMOM, Roma

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Odontoiatra

  • Odontoiatra

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Dietista

  • Dietista

Infermiere

  • Infermiere

Infermiere pediatrico

  • Infermiere pediatrico
leggi tutto leggi meno