• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Le patologie della spalla sono molto frequenti e rappresentano la seconda causa di assenza dal posto di lavoro dopo la lombalgia. È quasi sempre il dolore e la difficoltà al movimento che conducono il paziente dal medico per sottoporsi a visita specialistica. L'esame clinico deve essere condotto allo scopo di diagnosticare se la patologia che affligge il paziente sia realmente originata dal complesso articolare della spalla e di quale malattia si tratti inoltre bisogna analizzare la tipologia dell’individuo da valutare. Diversa è la lesione della cuffia dei rotatori in un soggetto della terza età con modeste esigenze funzionali rispetto a quella di un giovane che pratica lavori manuali; così come deve essere considerata differente l'instabilità di un paziente sedentario o in uno sportivo agonistico di alto livello. Gli strumenti a disposizione per un preciso inquadramento del paziente e per una diagnosi adeguata sono rappresentati da un'anamnesi accurata e da un corretto esame obiettivo, basato sul sapiente utilizzo e interpretazione dei numerosi test funzionali. L'utilizzo degli esami strumentali imaging, oggi sempre più sofisticati, non deve indurre a trascurare un'attenta valutazione clinica ma deve servire solo come compendio e conferma di una diagnosi, o perlomeno di un sospetto diagnostico, entrambi già ottenuti. Questo corso è mirato ad approfondire le patologie più frequenti della spalla (lesione della cuffia dei rotatori, instabilità gleno-omerale, artrosi gleno-omerale, fratture del terzo prossimale di omero, etc..), le indagini strumentali utilizzate per una corretta diagnosi e la scelta del trattamento sia conservativo che chirurgico di tali patologie; inoltre una sessione interattiva permetterà al discente di effettuare prove pratiche di tecniche di imaging.

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Procedure di valutazione

questionario di valutazione 

Lingua

Italiano

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • GD
    Dott. Giovanni Di Giacomo
    Responsabile Centro di Chirurgia della Spalla, Concordia Hospital, Roma

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Medicina dello sport
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Ortopedia e traumatologia

Fisioterapista

  • Fisioterapista
leggi tutto leggi meno